Sei un professionista?
Per te Sconti dedicati
e la più vasta gamma di prodotti
registrati come professionista
Produttori
News

Bonus Acqua Potabile: fissata la percentuale di fruizione.

Bonus Acqua Potabile: fissata la percentuale di fruizione. 07/04/2022

L’Agenzia delle Entrate ha raccolto tutte le richieste per il rimborso del Bonus, presentate entro lo scorso 28 febbraio, e ha constatato che le spese sostenute nel 2021 hanno superato il tetto previsto di 5 milioni di euro. Con il provvedimento del 16 giugno 2021 l’Agenzia delle Entrate ha stabilito che, se si fosse superato il tetto di spesa, avrebbe ricalcolato la quota di agevolazione.

La percentuale fruibile da ciascun beneficiario è quindi del 30,3745%.

Ciascun beneficiario può visualizzare il proprio credito d’imposta effettivo, dal cassetto fiscale personale accessibile dall’area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate.

Per le sole persone fisiche il credito d’imposta è utilizzato in compensazione nella dichiarazione dei redditi.

Per consentire la compensazione, l’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 17 del 1° aprile 2022, ha istituito il codice tributo “6975” (Credito d’imposta per l’acquisto di sistemi di filtraggio acqua potabile), da utilizzare per le detrazioni.

In fase di compilazione del modello F24, il codice dovrà essere riportato nella sezione “Erario”, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati”, mentre, nei casi in cui il contribuente debba procedere al riversamento dell’agevolazione, nella colonna “importi a debito versati”. Nel campo “anno di riferimento” si dovrà indicare quello di riconoscimento del credito, nel formato “AAAA”.

Realizzazione e gestione tecnica del sito a cura di
iprov.com Iprov.com
Grafica, design e comunicazione
cosmobile.net Cosmobile.com
Sviluppo e gestione dati